Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2011

E ora, un post prandiale, dedicato all’advertising.
Dove si vede un robot frustrato, un paio di laser e un hamburger…
Il concetto, un po’ criptico, è che questo è un panino fatto a mano, non a macchina…
If machines can’t eat it, machines shouldn’t make it. Introducing the new Hand-Breaded Chicken Fillet Sandwich at Carl’s Jr.
In omaggio, accludo anche il “Come l’hanno fatto”.
Enjoy.

Read Full Post »

Quelli qua sopra sono i primi 3 episodi di “Everything is a remix”, eccellente documentario (in 4 parti, la 4a è ancora in lavorazione), del videomaker Kirby Ferguson.

Mi piace per 2 motivi:

è un’ottima dissertazione sul tema dell’originalità, che per noi creativi è un argomento cruciale, sia nel lavoro quotidiano sia quando si tratta di premi;

è realizzato su una piattaforma social come vimeo, a dimostrazione che la creatività ormai circola bel al di fuori dei soliti circuiti, e quindi occorre adeguarsi in fretta, pena l’arenarsi su noi stessi e sui soliti vecchi riferimenti (patetico e deleterio quando ciò che è vecchio tenta applicare idee nuove: sempre meglio aprirsi direttamente a ciò che è radicalmente nuovo).

Inoltre è veramente ben fatto… ok, 3 motivi.

Read Full Post »

 

Singolare operazione di Ballantine’s – un tatuatore e un tatuaggio con un QR Code. Il primo tatuaggio animato, in realtà aumentata. Sicuramente molto geek.
Al di là della trovata creativa, il progetto è parte di un’operazione più ampia,  di partecipazione al mondo di creativi che hanno cose da dire.
Centrato sulla pagina Facebook di Ballantine’s.
Il prossimo appuntamento è oggi alle 15.00: 45 R.P.M. un graffiti artist, interagirà in stream con il pubblico dalla pagina FB.

Qui sotto il video del tatuaggio.

Read Full Post »

Sia come runner sia come geek, adoro questa idea.

Zombies, Run! è un gioco per iPhone/Android che utilizza la realtà aumentata in maniera assolutamente creativa: ti immerge via audio in un’apocalissi di zombie, e tu devi correre e raccogliere oggetti che serviranno per salvare il mondo.

Un esperimento del genere mostra con grande chiarezza tutte le potenzialità (ancora inespresse, e quindi fertili come territorio creativo e strategico) della realtà aumentata applicata agli advergame.

Grazie a @ibridazioni e a @babele_dunnit per la segnalazione.

Read Full Post »

Ho deciso che questa sarà la settimana del QR Code, o qualcosa del genere.
Oggi un bell’esempio, proveniente dalla Miami Ad School per Victoria’s Secret.
Come dire, evocativo.

 

Read Full Post »

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per salutarvi al rientro dalle vacanze, ecco un bel tributo geek a Steve Jobs.

Joseph Tame ha disegnato un logo Apple correndo 21 km lungo le strade di Tokio: un’opera d’arte di geekrunning fatta con “2 gambe e 2 iPhones”. Un doppio augurio, quindi: a Steve Jobs di rimettersi in sesto e continuare a meravigliarsi con i suoi prodotti, e a me di riprendere a correre quanto prima.

 

Read Full Post »