Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2011

I miei auguri più geek per le imminenti festività sono un paio di video trovati su Mashable, con protagonista Yoda.

Il primo, qua sopra, è uno dei video (ormai già virali) del minisito LEGO Santa Yoda.

Il secondo, qui sotto, è il video in time lapse di uno Yoda Babbo Natale gigante, costruito nella Union Square di San Francisco. Il messaggio? “Spread holiday cheer with LEGO Star Wars, you must.”

Read Full Post »

Cambiano i target e l’uso dei media. Anche la comunicazione evolve ed è sempre più “drive to web”
Per il mondo della pubblicità, quello che una volta era il mal digerito Internet, quello che “e poi mettiamo nell’annuncio anche l’indirizzo del sito”, si è trasformato: l’online che era accessorio in molti casi si è trasformato nell’obiettivo, nella spiaggia su cui far sbarcare le truppe dei potenziali clienti.
Sia esso un sito o minisito, un blog o un attività social.
Di qui una rivoluzione copernicana: se per anni abbiamo fatto attività online che facevano letteralmente schifo, in quanto impossibili “adattamenti” al web di campagne televisive intraducibili, ora come minimo andiamo verso concetti media neutral, media agnostic o chiamateli come volete; concetti che partono da un idea, non da un mezzo, e che per essere approvati devono anzi dimostrare di essere capaci di funzionare su tutti i mezzi, in primis l’online.
Ne parlo nel mio nuovo articolo per Apogeo, che se volete potete leggere qui.

Read Full Post »

Le modelle qui sopra sono perfette, vero? Di una bellezza irreale. Ed è proprio così, perché queste modelle non esistono.

H&M ha infatti ammesso di aver usato dell modelle CGI: le teste delle modelle in carne e ossa sono state inserite su corpi virtuali, adattati al tipo di pelle e viso.

Non mi pronuncio. Lascio la parola a voi: che ne pensate? Favorevoli o contrari?

Read Full Post »

Su cui puoi giocare e fare le corse.
Accumulare punti.
Gamificationare, insomma 😉 sfruttando in 3D i contenuti Social della tua pagina Facebook.

Interessante idea, questa di Social Network Racer (purtroppo a me ci mette un sacco di tempo a caricarsi, quindi è anche una prova di pazienza)… e si vince un viaggio a Tokyo per partecipare all’anteprima dell’ultima Toyota.

Read Full Post »

 

Abbiamo già scritto di Pay with a tweet.

Ora scriviamo anche di Innocent Veg Pots, segnalato dal nostro guest blogger Roberto Venturini, che utilizza l’idea della moneta social, creando una meccanica esplicitamente promozionale: più twitti del prodotto, meno lo paghi, fino a non pagarlo del tutto.

Morale geek: nel momento in cui la tecnologia inaugura nuovi comportamenti, nascono nuove idee.

Read Full Post »