Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘auto’

Su cui puoi giocare e fare le corse.
Accumulare punti.
Gamificationare, insomma 😉 sfruttando in 3D i contenuti Social della tua pagina Facebook.

Interessante idea, questa di Social Network Racer (purtroppo a me ci mette un sacco di tempo a caricarsi, quindi è anche una prova di pazienza)… e si vince un viaggio a Tokyo per partecipare all’anteprima dell’ultima Toyota.

Read Full Post »

Scelta di comunicazione un po’ curiosa, questa cartolina distribuita da Ford alla Social Media Week.
Dal punto di vista strategico è abbastanza intuitivo pensare che alla SMW (trattandosi di un evento centrato su ambiti fortemente tecnologici) ci sia una forte presenza di addetti ai lavori e che questi siano in buona parte abbastanza Geek.
Attenzione, Geek, non Nerd (qual’è la differenza? ad esempio, si veda qui)
Ora, se uno è Geek (e molti degli addetti ai lavori del Social Media che conosco lo sono), è generalmente fiero di esserlo. Vede questa sua caratteristica come positiva.
Trovarsi di fronte un’azienda che invita a non “sproloquiare come un Geek” sa un filino di insulto, non trovate? 🙂
Si potrebbe immaginare che Ford cerchi di ricavarsi un positioning rassicurante su dei target poco trend setter o innovatori, “democratizzando” la tecnologia. Lecito, ma perché farlo proprio alla SMW?
Il sospetto, se uno dovesse fare un’analisi è che più che democratizzarla questa tecnologia, rischino di banalizzarla,  prendendo in giro quelli che la abbracciano con passione; e quindi, secondo Ford noi geek che  “parliamo strano” siamo un po’ pirla? 😉
Non vorrei dover pensare alla strategia molto italiana di schiacciare verso in basso il livello e mettere un po’ alla berlina quelli che “hanno studiato” o che sono comunque più avanti… glamourizzando la mediocrità e la banalità del poco colto; e qualche sociologo potrebbe trovarci tracce di velinismo / tronismo, ma non esageriamo. Anche se indubbiamente, veline e tronisti (ed escort – trattandosi di Ford la battuta è inevitabile) di sicuro geek non sono.
Scherzi a parte è un approccio di comunicazione e posizionamento lecito, nessuno pretende che debbano fare progetti di Geek Advertising; però mi sembra buffo parlare male di Geek ad un raduno di addetti ai lavori… un po’ come prendere in giro quelli che bevono vino ad una rassegna enologica.

 (poi, per carità, non facciamone un caso, sono solo due cartoline che non so quanti avranno visto… è l’approccio strategico che mi lascia perplesso…)

Read Full Post »

Oggi esordisce iAd in Europa, con Renault. Eccone il video.

(via iPhone Italia)

Read Full Post »

Immagine 1

Volevo scrivere un lungo e dettagliato post sull’importanza di Twitter per il mestiere che faccio. Per fortuna ci ha già pensato il Festival di Cannes, invitando a parlare Biz Stone, co-fondatore di Twitter. Leggetevi il sunto del suo intervento; è sicuramente meglio di quello che avrei potuto scrivere io.

Aspetta però: adesso io di cosa scrivo?

Magari, dell’interessante mash-up di Volkswagen: un banner (lo vedete qui sopra) che analizza le parole chiave dei tuoi tweet, per poi ti consigliarti l’auto (ovviamente Volkswagen) più adatta a te. Un servizio di microblogging che diventa un banner. Sì, merita proprio un post.

Read Full Post »