Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘roberto venturini’

Cito quanto scrive il geek fellow Roberto: “IMHO questo sarà uno dei trend emergenti dei prossimi anni. Sviluppare app o eco sistemi app+sito+hardware+social che diano una experience diversa all’uso dei prodotti, probabilmente attraverso la Gamification”.
Mettici l’internet of things che da diverso tempo ha già un piede nella nostra porta.
Mettici il surplus cognitivo che l’approccio ludico porta con sé.
Il risultato è che gli oggetti che ci portiamo addosso sono talismani che ci mettono in contatto con la dimensione digitale, che aumenta di contenuti e attività la nostra vita reale. L’oggetto stesso è una leva narrativa, in cui noi siamo i co-protagonisti reali e digitali.
Come Nike Fuel Missions: un sistema di gamification e storytelling per il NikeFuel Band.
Sarà una deformazione da copywriter, ma io ci vedo una nuova categoria narrativa: il fitness storytelling o fitness telling.
L’attività fisica dagli albori di nike+ ha dimostrato di possedere un grande potenziale per inserire gli utenti in una dinamica antagonistica tipicamente narrativa. Una dimensione sublimata, certo: nel senso che gli utenti si “facevano il loro film” (nella loro testa) di sfide con gli amici.
Con Nike Fuel Missions la trama di infittisce: il plot narrativo non è più soltanto sublimato, è proprio reale. Scritto dai creativi e interpretato dagli avatar digitali dei testimonial, assieme a te, nel mondo reale. E’ una forma di storytelling interattivo in realtà mista.
Godetevi il video:

Read Full Post »

Ancora un’ideona da Ikea.
In Francia hanno realizzato il loro solito, intelligente, appartamento tipo in una superfice di soli 54 metri quadri. Per dimostrare che anche gli spazi piccoli e potenzialmente scomodi, possono essere resi vivibili e gradevoli da Ikea.
Al punto che questo discorso vale anche in metropolitana.
Infatti l’appartamentino è stato realizzato all’interno della Stazione Auber del metro parigino dal 9 al 14 Gennaio. E per rafforzare ulteriormente l’idea (e l’impatto) ci hanno fatto vivere 6 persone. Sotto gli occhi degli utenti della stazione.
A chiusura della campagna, hanno messo in palio un festone (viste le dimensioni, si fa per dire) per 13 Facebook fans (se vinci ti porti 12 amici) per Venerdì 13 scorso.

Read Full Post »

Come sapete, tendo ad essere un po’ critico sulle applicazioni pubblicitarie correnti della Realtà Aumentata.

In questo caso do un “like”.

Axa in Belgio ha realizzato un annuncio sui quotidiani, aumentabile tramite iPhone (o meglio – l’annuncio era una specie di teaser, ci vuole un iPhone per capire la faccenda).
La cosa è abbastanza divertente e quindi il fatto di richiedere alle persone di prendersi il mal di pancia di prendere il telefono, applicarlo sul giornale… etc ha un qualche senso 😉
L’annuncio porta, coerentemente, alla possibilità di scaricare l’app di Axa di cui avevo già parlato e che permette, fra l’altro, di fare la denuncia di incidente (diciamo la constatazione amichevole) direttamente dall’iPhone.

Read Full Post »

… del digital planner.

Non posso non segnalarvi un’iniziativa del nostro collaboratore Roberto, che di digital planning se ne intende. E quindi direi che da lui quasi me l’aspettavo anche prima una cosa così bella 😉

Eccolo qui.

Read Full Post »