Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2012

Leggo su Mashable di “If I die”, un’app che ti permette di lasciare un messaggio su facebook anche dopo la tua morte. In pratica, un testamento social.

Può sembrare una gag in stile Monty Python o Eddie Izzard, ma in effetti costituisce l’occasione per riflettere su quanto il nostro io digitale, e quindi anche social, sia veramente vivo, sia veramente “noi”.

In ogni caso, le mie ultime parole saranno consegnate a questo tipo, per scriverle sull’intera superficie terrestre, visibili da chiunque passi in prossimità del pianeta terra. Facebook non è grande abbastanza per il mio ego, dai.

Annunci

Read Full Post »

Usnap: See your wedding through their eyes
Si tratta di una startup, il cui concept è di mettere a disposizione degli invitati alle nozze una app mobile (ovviamente su suggerimento/invito degli sposi).
In questo modo, tutte le foto fatte da amici e parenti del felice evento verranno automaticamente aggregate online, viste, condivise in diretta etc etc
Ad un costo stimato di poco di più di 100 euro per evento…
Consiglio: se vi interessa, non andate sul sito, perché non c’è nulla. Leggete piuttosto questo articolo.

Read Full Post »

Nick Newcomen nutre un apprezzamento talmente grande per Ayn Rand, che ha usato una parete superlativamente grande per scrivere “Leggete Ayn Rand”: l’intero pianeta terra. Ha infatti guidato 12.238 miglia lungo 30 stati degli USA per scrivere un messaggio visibile soltanto su Google Earth. GPSvertising?

Tutta la storia la trovate su Wired.

Read Full Post »

Una volta WYSIWYG significava “quello che vedi è quello che avrai”, ora, con l’idea di DDB Stockholm per Mc Donald’s (che vedete nel video qui sopra) significherà pure “quello che fotografi è quello che avrai”.

In breve, se riesci a scattare la foto a un prodotto, lo avrai gratis. Semplice ed efficace.

Read Full Post »

Durante le feste da poco trascorse, Sony ha trasformato un suo negozio in un gigantesco calendario dell’avvento. Apponendo un QR code su ogni finestra: che diventava così una casella in cui vincere un premio.

Read Full Post »